La nostra Associazione non annovera piagnoni: chi attraversa periodi “NO”, e noi tutti ne conosciamo durate ed intensità, difficilmente ne parla. Tantomeno in forum, blog e media del genere.

Tuttavia, nel pieno rispetto della privacy, questa pagina ospiterà le esperienze di donne e uomini che hanno afferrato il toro per le corna.

8 Responses to “Coraggio”

  1. Presidente

    Ciao bel moro baffuto!

    Alessio di Smail (come te, NON credente in Zamboni…) ha inviato questo msg in Smail e te lo giro volentieri, visto che spiega il funzionamento del Fingolimod.

    Baci & Abbracci L/Pinda

    P.S. sono passata dalla tua trattoria….hai salutato bene la tua bionda cameriera seducente?? Spero di sì, perchè al posto della tua trattoria, ormai da qualche anno mi hanno detto voci di corridoio, c’è un banale Pizza Man in franchising! Arggggggghhhhhh!! Ci son rimasta malissimo, anche se la pizza di Pizza Man è squisita….

    >
    > Se vi è passata la “sbornia ccsvi”, ci sarebbe un po’ di ricerca “seria”!
    > Fingolimod o FTY720 è una nuova molecola contro i linfociti autoaggressivi
    > con un curioso meccanismo d’azione.
    > Invece di distruggere il linfocita, lo si “imprigiona” nel linfonodo,
    > impedendone la migrazione verso il snc.
    >
    > Tutta la roba su acidi grassi polinsaturi, dieta Swank e rafforzamento
    > della
    > BBB barriera ematoencefalica,
    > è pura spazzatura! I linfociti sono assolutamente liberi di andare dove
    > vogliono. Si tratta di una permeabilità chimica
    > a che, nulla ha a che vedere con il “ciarpame alternativo” sul
    > rafforzamento
    > della BBB. Vedi farmacocinetica del fingolimod descritta da
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Fingolimod#Farmacocinetica
    >
    > Il farmaco fingolimod (FTY720) si lega a 4 recettori S1P (S1P1,2,3,4)
    > impedendo ai linfociti di spostarsi dagli organi linfoidi al sistema
    > nervoso
    > centrale
    >
    > In particolare, il legame con il recettore S1P1 inibisce la migrazione
    > dei
    > linfociti provocata dal S1P stesso; il legame con il recettore S1P uno è
    > di
    > particolare importanza per il meccanismo di azione di Fingolimod nella
    > sclerosi multipla. Il S1P 1 è altamente espresso sui linfociti T e B ed è
    > responsabile della regolazione della uscita di linfociti dal tessuto
    > linfoide. Il legame di fingolimod-fosfato con il S1P 1 porta alla
    > down-regolazione del recettore e la conseguente sequestro dei linfociti
    > nei
    > tessuti linfatici, prevenendo il loro riciclo e riducendone la conta dei
    > linfociti periferici. Si presume che il fingolimod (FTY720), grazie al suo
    > metabolita attivo(S)-FTY720-P, induca sequestro dei linfociti per
    > l’inibizione dell’espressione del recettore S1P/S1P1-dependente dei
    > linfociti dai tessuti dei linfoidi secondari e dal timo. Interessante il
    > fatto che il farmaco non distrugge nessuna popolazione linfocitaria.
    > Fingolimod è utilizzabile in caso di gravidanza.
    >
    > Bye,Alessio

    __._,_.___

  2. Dany

    Ciao, ti mando un’intervista al dott. Gargano che mi ha inviato una amica conosciuta a Venezia.
    Mi è piaciuto sia quello che dice che, soprattutto come persona.
    Se non mi fossi già operata andrei da lui.
    Valuta tu.
    Baci baci

    —– Original Message —–
    From: kempisal@libero.it
    To: DANIELA DEGLI INNOCENTI
    Sent: Friday, September 02, 2011 10:25 AM
    Subject: I: [SM & CCSVI in FRIULI VENEZIA GIULIA] http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.y

    CIAO DANI,

    TI INOLTRO QUESTA INTERVISTA AL DOTT. GARGANO DEL QUALE , IO E TE, ABBAIAMO PARLATO POCHI GIORNI FA.

    GUARDA, LASCIAMO PASSARE UN PO’ DI TEMPO, MA QUANDO SIAMO RISTABILITE, CI ORGANIZZIAMO, GLI SCRIVIAMO E ANDIAMO ISIEME DA LUI.

    SIA PER UN DIALOGO SIA PER CAPIRE SE, CON ALTRO INTERVENTO DOPO ECOCOLOR DOPPLER, CI POSSANO ESSERE ALTRE POSSIBILITA’ DI MIGLIORAMENTO.

    INTANTO CORAGGIO, ALMENO E’ ARRIVATO SETTEMBRE! E POI HO SENTITO DIRE CHE I MESI DEL POSSIBILE RECUPERO FISICO SONO SEI E NON SOLO TRE DALL INTERVENTO, QUINDI SPERIAO ANCORA DAI
    .
    A PRESTO E UN CARO ABBRACCIO

    MICHELA

  3. MARILENA

    vero!! spesso vince il toro ma facciamolo stancare piu’ che possibile, sono 36 anni che rialzo la testa dopo le cornate ma non gli si spezzeranno mai? ha scocciato tutti ma sapesse quanto a me!!!!!!!!!!!
    sono sola? ma non mi spavento mica, ho buoni denti e unghie lunghe…
    Ri-ciao a tutti

  4. MARILENA

    pero’, che corna lunghe ha questo toro!!!!!!!!!!!
    ha scocciato (tu sai che volevo dire) Ciao Marilena

    • daniela

      Aggiungerei che queste corna sono più lunghe delle aste del salto in alto. Francamnte a volte può succedere che vinca il “toro”. Scusate il pessimismo, ma più concretamente lo definirei “realismo”.
      Baci a tutti

      • Presidente

        A proposito di corna: il nostro web editor (Massimo) ha messo un lucchetto agli interventi. Sicché chiunque può avviare una discussione, evitando il Reply che ho cliccato io adesso: è sufficiente riempire lo spazio in fondo. Nome ed emai address non devono necessariamente essere quelli reali. Non ci credete?

Leave a Reply

  • (will not be published)